Categorie
Metaforacce

Quando usciremo di casa

Quando usciremo di casa saremo tutti un po’ più flaccidi. Non grassi, flaccidi. Che è peggio. Saremo di un colorito grigiastro e saremo diventati tutti presbiti o astigmatici. Un po’ come i vampiri di una volta, mica quelli di oggi. Ci guarderemo negli occhi a distanza, quegli sguardi che hanno un valore. Quelle occhiate che […]

Categorie
Singoli

“Take the ‘A’ Train”

Siamo nati per soffrire. O soffriamo da quando nasciamo? O soffriamo perché nasciamo o nasciamo perché qualcuno ha sofferto prima di noi? Nel dubbio tu soffri e stai tranquillo. Vedrai che se soffri va tutto bene. Che poi dai, ammettiamolo che soffrire è più facile su! Non devi sforzarti di soffrire, si soffre e basta […]

Categorie
Singoli

“House of the Rising Sun”

Una volta un amico ha affermato con fierezza che alba e tramonto, sostanzialmente sono la stessa cosa. L’unica differenza è che mentre da una parte il sole sale, dall’altra scende. Ferrea e folgorante logica. Credo che abbia ragione. Aggiungerei anche un fattore distintivo basato sulle occhiaie e sul coefficente di rincoglionimento mattutino che può influire […]

Categorie
Singoli

“Mother”

Avete presente quelle giornate in cui dal momento in cui apri gli occhi, inizi a detestare qualsiasi fenomeno fisico o biologico che ti si pari davanti? Certo che sì. Lo so. Col tempo e l’allenamento può capitare che questo odio costante verso l’universo diventi una condizione esistenziale. Penso che a questo punto si possa parlare […]

Categorie
Singoli

“Blue Train”

Mannaggia. La gente muore. E fin qui tutto okay. Cioè, okay un cazzo però che ci vuoi fare? Non so se vi è mai capitato di immaginarvi quel giorno in cui uno stempiato scienziato austriaco ha inventato tipo un farmaco, che ne so, un vaccino, che ti garantisce l’immortalità totale. Forse è capitato solo a […]