Categorie
Singoli

“Three little Birds”

Che poi, da tempo io sto rimuovendo con successo quasi tutti i ricordi legati alla scuola, intendo quella in cui sei obbligato ad andarci. Poi ad esempio, le nozioni imparate quando avevo 5 anni e mezzo chi se le ricorda più. Però da qualche parte devono essere finite, sennò sai che fregatura?

Non so come mai però mi sono rimaste in testa le foto del Codice di Hammurabi e di quelle piccole tavolette d’argilla su cui scrivevano chissà cosa con dei bastincini.

Questo mi diverte a immaginare come siamo arrivati ad inventarci una cosa come la scrittura. Una cazzata, no?

Mi immagino questi due piccoli omini marroncini nel deserto che discutono di qualcosa, tipo sul fatto che ad uno dei due la tipa non l’aveva data perché sennò faceva tardi per andare ad assistere al sacrificio umano del giovedì.

Sempre giovedì.

Solo che quello che ascoltava era un po’ scemo e un po’ sordo. Ma gli si voleva bene.

Ma sempre scemo e sordo.

E allora dopo un po’ che il tipo provava a spiegargli la storia giustamente si è innervosito e ha deciso proprio di disegnargli la cosa così che anche un deficiente ci sarebbe arrivato.

Solo che non era molto bravo.

Che ne so di come è nata la scrittura, e infondo, chi se ne frega?

E l’amore com’è nato?

Qua vi voglio.

Una tisana al tiglio,

Dr. Eleken

Copertina dell’album “Exodus” di Bob Marley and the Wailers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...